14 maggio 2018

Fenox Venture Capital, organizzatrice della Startup World Cup, è una piattaforma che ha l'obiettivo di attrarre le menti più brillanti del mondo per affrontare le sfide più ardue della tematica ambientale con soluzioni all'avanguardia. Ogni anno raduna le migliori start up di tutto il mondo nella World Cup Grand Finale. L'evento si è svolto l'11 maggio scorso nella Silicon Valley.

Quest'anno Wallbox concorreva con altre 27 finaliste, quindi possiamo senz'altro dire di essere tra le migliori start up del mondo. Enric Asunción, CEO di Wallbox, ha presentano le nostre innovative soluzioni di ricarica intelligenti per veicoli elettrici dinanzi alla prestigiosa giuria del concorso, composta da leader dell'imprenditoria, tra cui spiccano Reid Hoffman (fondatore di LinkedIn), John Chambers (CEO di Cisco), Marc Randolph (cofondatore di Netflix), Adam Cheyer (cofondatore di Siri) e Jav Vijayan (CIO di Tesla).

Dopo la cerimonia di chiusura, il nostro CEO ha affermato: "Il risultato finale ci ha sorpresi. Essere considerati una delle tre migliori aziende al mondo e competere con altre così innovatrici, ci rende davvero orgogliosi. Siamo soddisfatti del risultato e continueremo a lavorare per offrire soluzioni che rivoluzionino il modo in cui utilizziamo l'energia".

Wallbox, a soli due anni dalla sua creazione, è già presente in più di 25 Paesi e dispone di una tecnologia propria che consente di ricaricare veicoli elettrici o ibridi ricaricabili fino a 8 volte più velocemente rispetto a una spina tradizionale. Inoltre, le dimensioni compatte di Wallbox (16x16 cm) ci permettono di distinguerci sul mercato per design e funzionalità.

I nostri caricatori possono essere controllati tramite una piattaforma online che offre una visione globale delle diverse sessioni di ricarica, consentendo di controllare meglio il consumo energetico e di gestire il caricatore da remoto da qualsiasi parte del mondo.

Una volta appresa la decisione della giuria, Enric Asunción ha dichiarato alla stampa che il successo di Wallbox è dovuto principalmente alla capacità di mettere in pratica le nostre idee innovatrici e, in particolare, alla determinazione e dedizione di tutto il team.